Festa del Vino: il ritorno a lettere del wine event

Il 21 ed il 22 settembre 2019 torna una manifestazione molto attesa su tutto il territorio nazionale nel settore dell’enogastronomia: la IV edizione della “Festa del Vino di Lettere”.

Come di consueto, l’evento, organizzato dalla ProLoco di Lettere e dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con AIS Campania, si svolgerà nel suggestivo scenario del Castello medievale del Comune partenopeo.

Il protagonista non può che essere il vino frizzantino Doc caratteristico della zona, che accompagnerà le tante gustose specialità gastronomiche preparate da sapienti ristoratori e chef stellati. Il tutto accompagnato da musica tradizionale e scenografici spettacoli itineranti. Una due giorni, insomma, all’insegna della cultura enogastronomica del territorio.

Il vino di Lettere è un rosso frizzante che si lascia amare per la sua freschezza e per il suo sapore prelibato. E’ un vino dalla spuma vivace ed evanescente, colore rosso rubino, amabile e sapido. Le uve utilizzate per la sua produzione sono Piedirosso (minimo 40%), in zona conosciute come Per ‘e Palummo, Sciascinoso, dette Olivella, ed Aglianico. La sua produzione è realizzabile esclusivamente nei vigneti di Lettere, Casola di Napoli ed una zona di Sant’Antonio Abate.

La manifestazione si aprirà sabato 21 settembre alle ore 19:30 con i saluti di rito ed il dibattito sulle opportunità e lo sviluppo di un territorio, che vede nella sua filiera vitivinicola uno dei punti di forza in un contesto in forte mutazione e che necessita di spunti nuovi e di continue riflessioni.